Vai al contenuto
Diminuisci la visualizzazione Incrementa la visualizzazione Resetta la visualizzazione
SINP - Vai al Portale territoriale Provinciale
Ecco a voi il programma zootecnico della Raci 2014

Ricco e davvero interessante il programma zootecnico della 30ª Raci.
Si inizia venerdì 9 maggio, all’alba, con la sistemazione degli animali nella vasta area zootecnica. Nel primo pomeriggio, alle 15, prendono il via le valutazioni della XXX Mostra nazionale dei Bovini di razza Marchigiana, a cura dell’Associazione nazionale Bovini Italiani da carne, che il pubblico potrà seguire fino alle 19.
Dalle 16 i bambini sono attesi con le famiglie agli spettacoli di animazione con pony ed asinelli: l’associazione “La Carovana” propone il servizio di “AsinoBus” e un laboratorio didattico per “Conoscere e accudire l’asino” con tanto di conseguimento finale di diploma del “Piccolo carovaniere”. Dalle 18 alle 20, nell’Area Equestre, sfilata di apertura delle razze equine a cura dell’associazione regionale Aream e Fise. L’animazione equestre torna nel “Sotto le stelle” di Raci, dalle 21.30 alle 23.30.
Sabato 10 maggio si apre alle 8.30 con i lavori di valutazione dei bovini in gara alla XXX Mostra nazionale. Dalle 9 a catturare l’attenzione arrivano, nell’Area Equestre, le attività ludico addestrative a cura dell’associazione regionale Aream in collaborazione con Fise. Alle 11.30 inizia la gara di giudizio della razza bovina Marchigiana tra Istituti Agrari. Alle 15 taglio del nastro della 12ª Mostra colombofila dell’Adriatico, con oltre 50 espositori, dalla Romagna all’Abruzzo. Sempre alle 15 inaugura la mostra di ovini con oltre 200 capi delle più pregiate razze italiane: Bergamasca, Comisana, Fabrianese, Sarda, Merizzana, delle Langhe, Sopravvissana e Suffolk; in contemporanea, l’Area Equestre mette in scena le Performance gare di Western School Style.
Alle 15.30 riprendono, fino alle 19, i lavori di valutazione dei bovini in gara.
Dalle 16 alle 18 è la volta dei suini, con un occhio di riguardo per il “Suino della marca”, la nuova razza sperimentale marchigiana, creata per adattarsi al pascolo. Altri due appuntamenti, infine, per gli appassionati di cavalli: alle 17.30 la sfilata e la presentazione delle razze e alle 21.30 gli spettacoli (Area Equestre).
Per tutta la giornata, nell’Area Prato, l’associazione “La Carovana” propone per i più piccoli il servizio di “AsinoBus” e un laboratorio didattico per “Conoscere e accudire l’asino” con tanto di conseguimento finale di diploma del “Piccolo carovaniere”.
Domenica 11 maggio si comincia alle 9 con un Meeting dedicato ai bovini di razza Pezzata Rossa Italiana e Frisona; in contemporanea, nell’Area Equestre, si svolgono le Performance gare di Western School Style a firma dell’associazione regionale Aream in collaborazione con Fise, che torna con la presentazione delle razze e con gli spettacoli nel pomeriggio, dalle 16. Alle 11 e fino alle 13 sfilata dei campioni bovini e premiazioni. Dalle 15 alle 17 la proclamazione dei campioni assoluti della XXX Mostra nazionale dei bovini di razza Marchigiana, l’assegnazione dei trofei “Lucio Migni”, “Miglior allevatore e miglior espositore dell’anno”, e le premiazioni dei concorsi rivolti ai Gruppi di allevamento e alle gare di conduzione svolte dai giovani allevatori.
Alle 18, nell’Area Equestre, sfilata di chiusura, baci e abbracci.
Per tutta la giornata, nell’Area Prato, l’associazione “La Carovana” propone per i più piccoli il servizio di “AsinoBus” e un laboratorio didattico per “Conoscere e accudire l’asino” con tanto di conseguimento finale di diploma del “Piccolo carovaniere”.

  • Data di pubblicazione: 06/05/2014 ore 16:17
Condividi questa pagina con:
Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • Facebook
  • TwitThis
  • MySpace
  • Live-MSN
  • Wikio IT
  • MisterWong
  • Y!GG
  • Webnews
  • Digg
  • del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Alltagz
  • Ask
  • BarraPunto
  • blinkbits
  • BlinkList
  • Bloglines
  • blogmarks

Cerca nel sito